La Moldova durante l'occupazione tataro-mongola

La Moldova durante l'occupazione tataro-mongola

Messaggioda Alfredo Ferrari » 4 marzo 2013, 11:01

Nel corpo centrale della zona monumentale di Orheiul Vechi si trova la vera e propria cittadella della Vecchia Orhei dove nel XIV secolo si stabilirono tribu barbare nomadi provenienti dalla Mongolia che trasformarono il preesistente insediamento autoctono in un vero e proprio insediamento di tipo orientale ribattezzandolo "Sehr-al-Jedid" che significava "Città nuova".
Di tutto ciò oggi rimangono solamente le antiche fortificazioni ed una parte di un mausoleo, l’antico bagno turco, il caravan serraglio ed una moschea nonchè la necropoli.
Più immagini sulla mia pagina fb https://www.facebook.com/media/set/?set ... 981&type=3

moschea.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Agenzia Viaggi "Go East - Go West" tour operator
Agenzia di consulenza "Est Invest" srl
Chisinau, Strada Mihai Eminescu 50, terzo piano, uff. nr. 314
Cellulare 00373/79679434 Tel./fax 00373/22/226962
https://www.chisinau-kishinev.com
https://www.estinvestsrl.com/
skype: alfredito1969

Immagine
Avatar utente
Alfredo Ferrari
Site Admin
 
Messaggi: 779
Iscritto il: 2 febbraio 2013, 1:50
Località: Chisinau, Repubblica Moldova

Torna a Storia, arte, artigianato & società












 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Zenisator
cron