Il ritorno della Moldavia nel mondo libero e civilizzato

Il ritorno della Moldavia nel mondo libero e civilizzato

Messaggioda Alfredo Ferrari » 18 aprile 2014, 13:47

Con la risoluzione votata ieri 17 aprile 2014 a Strasburgo dal Parlamento Europeo, che autorizza la Repubblica Moldova a depositare la sua richiesta di adesione piena all’Unione Europea, è possibile affermare che quell’illegale e scellerato patto, siglato il 23 agosto 1939 tra i ministri dell’allora Unione Sovietica e della Germania nazista, sia stato definitivamente archiviato negli annali della (nefasta come in questo caso) storia moderna del continente europeo.

Questo avvenimento segue quello altrettanto importante dell’adesione, 11 anni fa, di Lituania, Lettonia ed Estonia all’Unione Europea.

Furono infatti questi 3 paesi baltici e la Bessarabia (attuale Repubblica di Moldavia) ad essere usate quale “merce di scambio” nei loschi giochi di potere e supremazia sul continente di Stalin ed Hitler nell’immediato anteguerra.

La decisione del Parlamento Europeo ridà finalmente dignità europea al popolo moldavo e sopratutto riporta al suo posto questo paese dal punto di vista geopolitico.

Bentornata Repubblica Moldova nel mondo libero e civilizzato!

stalin hitler.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Agenzia Viaggi "Go East - Go West" tour operator
Agenzia di consulenza "Est Invest" srl
Chisinau, Strada Mihai Eminescu 50, terzo piano, uff. nr. 314
Cellulare 00373/79679434 Tel./fax 00373/22/226962
https://www.chisinau-kishinev.com
https://www.estinvestsrl.com/
skype: alfredito1969

Immagine
Avatar utente
Alfredo Ferrari
Site Admin
 
Messaggi: 779
Iscritto il: 2 febbraio 2013, 1:50
Località: Chisinau, Repubblica Moldova

Torna a Storia, arte, artigianato & società












 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Zenisator
cron