Il PIL della Transnistria e Gazprom

Il PIL della Transnistria e Gazprom

Messaggioda Alfredo Ferrari » 10 aprile 2013, 15:08

Da Tiraspol giungono notizie molto sorprendenti riguardanti il PIL (prodotto interno lordo) della regione transnistriana che, a detta del consigliere economico del leader separatista Evghenii Schevciuk, sarebbe formato al 50/51% da sovvenzioni russe.
Addirittura la Gazprom parteciperebbe da sola a creare il 48% del PIL di Tiraspol grazie alla differenza tra il reale prezzo di mercato internazionale del gas e quello di favore che concede alla Transnistria.
Le restanti sovvenzioni russe che "gonfiano" ulteriormente l'artificiale prodotto interno lordo d'oltre Nistru sarebbero date da Mosca per far fronte al pagamento delle pensioni d'anzianità.
Sempre secondo calcoli fatti dalle autorità economiche di Tiraspol, se dovessero essere tolte tutte le sovvenzioni dai calcoli del PIL, degli 11 miliardi e 700 milioni di rubli totali ne rimarrebbero poco più di 5 che distribuiti su tutta la popolazione residente nella regione darebbero circa 1000 dollari americani di PIL pro capite: in assoluto il più basso dell'intero continente europeo.
Agenzia Viaggi "Go East - Go West" tour operator
Agenzia di consulenza "Est Invest" srl
Chisinau, Strada Mihai Eminescu 50, terzo piano, uff. nr. 314
Cellulare 00373/79679434 Tel./fax 00373/22/226962
https://www.chisinau-kishinev.com
https://www.estinvestsrl.com/
skype: alfredito1969

Immagine
Avatar utente
Alfredo Ferrari
Site Admin
 
Messaggi: 779
Iscritto il: 2 febbraio 2013, 1:50
Località: Chisinau, Repubblica Moldova

Torna a Società ed economia d'oltre Nistru












 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Zenisator
cron