Turismo venatorio

Le vostre esperienze, piacevoli sorprese ed imprevisti, cosa vi è piaciuto e cosa no, scrivetelo qui

Turismo venatorio

Messaggioda Grak » 6 giugno 2013, 12:22

Cosa mi dite del turismo venatorio in Moldova?

In particolare la caccia agli anatidi è sfruttata nelle regioni del nord?
Avatar utente
Grak
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 28 maggio 2013, 18:10

Re: Turismo venatorio

Messaggioda Alfredo Ferrari » 6 giugno 2013, 13:36

Anni fa PERSI del tempo per tradurre il regolamento in vigore qui in Moldova che ripropongo...


---Regolamento della caccia sportiva per cittadini stranieri nella Repubblica Moldova---

CAPITOLO I

Requisiti essenziali per ottenere i permessi necessari:

a) licenza di caccia (emessa dall'SVPM).
b) permesso (lista) di raccolta della selvaggina.
c) conferma del permesso di porto d'arma (viene rilasciato
dal Ministero degli Affari Interni di Moldova su richiesta dell'SVPM).
d) contratto di caccia siglato tra la riserva di caccia ed
il beneficiario.

Per ottenere la conferma preventiva alla possibilita' di
cacciare in Moldova il cittadino straniero deve poter
dimostrare le suguenti condizioni:

a) Essere membro dell'associazione dei cacciatori nel
proprio paese d'origine dimostrandolo con la copia della
licenza di caccia nazionale.
Detenere in modo legale il porto d'armi nel suo paese
dimostrandolo con la
copia dello stesso.
c) L'arma deve essere registrata sul porto d'armi stesso.
d) Aderire (temporaneamente) all'SVPM della Repubblica
Moldova.
e) Possedere un'assicurazione medico/sanitaria con validita'
internazionale.
f) Un contratto di caccia siglato tra la riserva di caccia
ed il beneficiario.

Sulla base di questa documentazione viene siglato un
contratto di partecipazione alla caccia e viene emesso il
permesso di caccia (validita' 1 anno o 3 giorni, documento con fototessera a colori).

IMPORTANTE: I CITTADINI STRANIERI POSSONO PARTECIPARE ALLA
CACCIA SOLO CON ARMI DI PROPRIETA' PERSONALE. NON SARA' POSSIBILE IN NESSUN
CASO IL NOLO DI ARMI UNA VOLTA A DESTINAZIONE.

Ogni cacciatore ha il diritto di introdurre nella Repubblica
Moldova un
massimo di 200 cartucce. In caso fosse necessario esse
possono essere
acquistate in quantita' superiori presso i vari negozi di
armi presenti
a Chisinau.

Le armi e le cartucce possono essere introdotte nella
Repubblica Moldova sulla base del contratto di caccia, il
permesso emesso dal Ministero degli Affari Interni,
l'autorizzazione doganale per l'introduzione temporanea di
armi per uso sportivo prevista dal codice della dogana
generale della Repubblica Moldova.
(N.B: questa prassi burocratica viene svolta interamente
dall'SVPM a favore del cacciatore).

Le Armi introdotte temporaneamente non possono essere ne
vendute ne cedute a terzi per nessuna ragione e dovranno
essere obbligatoriamente esportate dal cacciatore al termine
del periodo di caccia, eccezione fatta per quei cacciatori
stranieri che cacciano frequentemente nella Repubblica
Moldova. In questo caso l'arma puo' rimanere nel territorio
nazionale fino ad un massimo di 3 anni.

CAPITOLO II

Effettuare la caccia.

Nella Repubblica Moldova e' possibile affettuare la caccia
delle seguenti
specie di selvaggina nei seguenti periodi:

1) Cervi, Alci e Mufloni. Dal 15 settembre al 31 dicembre.
2) Caprioli (maschi). Dal 15 maggio al 15 ottobre.
3) Caprioli (femmine). Dal 1 settembre al 31 dicembre
4) Cinghiali. Dal 1 agosto al 31 dicembre.
5) Lepri. Dal 1 novembre al 31 dicembre.
6) Volpi. Dal 15 settembre all'1 marzo.
7) Colombi. Dal 1 agosto al 1 ottobre
8) Anatre, Oche, Folaghe, Galletti di stagno. Dal 15 agosto
al 31 dicembre.
9) Fagiani. Dal 1 ottobre al 31 dicembre.

E' permessa la caccia con cani di razza addestrati
registrati sulla licenza di caccia con indicazione della
razza, sesso, eta', peso, nome.

Nel contratto di caccia del cittadino straniero sono
previste tutti i servizi e relative tasse, la partecipazione
del proprietario della riserva, la presenza di "agitatori"
della selvaggina, il guardiacaccia, il traduttore, utilizzo
di trappole ecc...

CAPITOLO III

Trofei di caccia.

Sono considerati trofei: le corna con il cranio o parti del
cranio dei Cervidi, gli incisivi dei Cinghiali; pelli e
crani di Orsi, Lupi, ricci, Gatti selvatici oltre ai crani
di Volpi, Porcospini, i Cani Procioni. Questi sono trofei
con valore elitario e sono denominati convenzionali.
Un'altra categoria e' formata dai trofei non convenzionali:
denti canini di Cervi ed altri Cervidi dalle corna piccole;
l'osso peniano di Orsi, Lupi, Lontre e Volpi, il pelo della
"barba" delle Capre Nere; la pelliccia aspra del Cinghiale,
del Cervo e della Lontra ecc...

I trofei ottenuti legalmente durante le battute di caccia
sono di proprieta'
del cacciatore.
Per questi trofei e' previsto il pagamento di una tassa
stipulato nel contratto
di partecipazione alla caccia.
Il cacciatore straniero ha diritto all'esportazione dei
trofei di caccia ottenuti in modo legale durante le battute
di caccia dopo opportuna dichiarazione degli stessi in modo
stabilito dalla legge.

CAPITOLO IV

Responsabilita' e penali.

Il cittadino straniero che partecipa alla caccia nelle
riserve della Repubblica Moldova e' sottoposto alla
legislazione amministrativa, penale e civile in vigore nel
paese.

Il cittadino straniero e' obbligato a risarcire eventuali
danni provocati alla fauna o di altra natura in virtu' di
azioni illecite a lui imputabili.

Nel contratto di partecipazione alla caccia saranno previste
eventuali penalita' per animali feriti e non soccorsi, per
spari errati, per non utilizzare il diritto di sparare verso
la cacciagione ordinata ecc...

CAPITOLO V

Tariffe stabilite per la stagione di caccia 2007/2008

La tassa annuale per aderire all'SVPM per i cittadini
stranieri e' stabilita in modo statutario nella somma di 450
EURO.
La tassa per aderire all'SVPM per i cittadini stranieri
valida per 3 giorni di caccia e' stabilita in modo
statutario nella somma di 150 EURO.
La tariffa per il disbrigo di tutte le formalita' legali
(aut. Min. Int. e Dogana) e' 55 EURO.

Tariffe per battute di caccia (1 giorno):

-Caccia di animali selvatici,

a) Cinghiale 100 EURO
Lepre 30 EURO
c) Volpe rossa 50 EURO

-Caccia di passeri selvatici (1 giorno):

a) Oca 50 EURO
b) Anatra 100 EURO
c) Fagiano 50 EURO
d) Chiurlo 20 EURO
e) Colombi 20 EURO
f) Quaglia 20 EURO

In tutti i casi il cacciatore sara' accompagnato da un
guardiacaccia e da un ausiliario.

Sono previsti ulteriori servizi su richiesta degli
interessati.
Agenzia Viaggi "Go East - Go West" tour operator
Agenzia di consulenza "Est Invest" srl
Chisinau, Strada Mihai Eminescu 50, terzo piano, uff. nr. 314
Cellulare 00373/79679434 Tel./fax 00373/22/226962
https://www.chisinau-kishinev.com
https://www.estinvestsrl.com/
skype: alfredito1969

Immagine
Avatar utente
Alfredo Ferrari
Site Admin
 
Messaggi: 779
Iscritto il: 2 febbraio 2013, 1:50
Località: Chisinau, Repubblica Moldova

Re: Turismo venatorio

Messaggioda Rima » 6 giugno 2013, 13:45

A me sembrano un pò fuori di testa. :x
Avatar utente
Rima
 
Messaggi: 390
Iscritto il: 12 marzo 2013, 3:14


Torna a Racconti di viaggio in Moldova












 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Zenisator
cron