Soroca, la perla del nord moldavo

Alla scoperta di Bessarabia, Gagauzia, Transnistria e le cantine del Vino!

Soroca, la perla del nord moldavo

Messaggioda Alfredo Ferrari » 19 febbraio 2013, 13:04

Soroca, per molto tempo avamposto dell’Impero Austro Ungarico, e’ oggi conosciuta come la capitale dei Rom della Repubblica Moldova.
Famosa e’ la “Collina degli Zingari” popolata quasi esclusivamente dai Rom con le loro singolari ed impressionanti abitazioni.
Ma sicuramente la principale attrazione e’ “La Fortezza” che si trova nel cuore della città di Soroca, lungo la riva destra del fiume Nistru.
Nel periodo medievale la Fortezza faceva parte di un vasto sistema difensivo del Principato di Moldavia che comprendeva 4 fortificazioni sul fiume Nistru, 2 sul Danubio e 3 nella parte nord del paese.
In questo modo a forma di “cintura” erano protetti tutti i confini nazionali.
La fortezza di Soroca è stata costruita sulle rovine di una vecchia fortificazione sulla riva del fiume Nistru.
Nel 1499, all’ordine del Voivoda Stefano il Grande, fu eretta una fortezza quadrata di legno al posto dell’antica fortezza genovese Olihonia (Alciona).
Successivamente, negli anni 1543-1546, durante il periodo del principato di Petru Rares, la fortezza fu ricostruita tutta di pietra, cosi’ com’è oggi cioè rotonda e con un diametro di 37.5 metri, con 5 bastioni uguali equidistanti tra loro.
I mastri costruttori misero alla base dei loro calcoli la legge suprema dell’armonia “sezione d’oro”, fatto che ha reso unica nel suo genere la fortezza collocandola tra i migliori esempi di architettura difensiva d’Europa.
La Fortezza di Soroca è conosciuta anche come il luogo in cui si unirono gli eserciti moldavo e russo capitanati rispettivamente dal celebre Dimitrie Cantemir e dallo Zar Pietro I nel periodo della campagna contro gl’invasori ottomani nell’anno 1711.
La fortezza è l’unico monumento medievale in Moldova che si è conservato cosi’ come fu concepita in origine e nel bastione d’entrata c’è una piccola basilica militare.
Di interesse panoramico e’ la “Lumanarea Recunostintei” (La Candela della Riconoscenza) un monumento situato sulla collina meridionale della città formato da 600 gradini che salgono dal fiume Nistru fino alla cima della collina di Soroca sul culmine della quale sorge una cappella a forma di candela alta 29.5 mt.
La sua illuminazione notturna e’ visibile fino alle citta’ di Otaci, Camenca e nella rivierasca Ucraina.
Da questa cima può essere ammirato un paesaggio pittoresco incomparabile.
Ulteriori immagini sulla mia pagina fb http://www.facebook.com/media/set/?set= ... 981&type=3

soroca.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Agenzia Viaggi "Go East - Go West" tour operator
Agenzia di consulenza "Est Invest" srl
Chisinau, Strada Mihai Eminescu 50, terzo piano, uff. nr. 314
Cellulare 00373/79679434 Tel./fax 00373/22/226962
https://www.chisinau-kishinev.com
https://www.estinvestsrl.com/
skype: alfredito1969

Immagine
Avatar utente
Alfredo Ferrari
Site Admin
 
Messaggi: 779
Iscritto il: 2 febbraio 2013, 1:50
Località: Chisinau, Repubblica Moldova

Re: Soroca, la perla del nord moldavo

Messaggioda tororolo » 19 febbraio 2013, 16:00

ma sembra molto piccola dalla foto, comunque carina.... dentro c'è qualche bella principessa moldava da salvare??
tororolo
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 15 febbraio 2013, 0:45


Torna a Le principali località e mete turistiche della Repubblica Moldova












 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Zenisator
cron