Viaggio in Italia

Moderatore: Nikita

Viaggio in Italia

Messaggioda nikita » 13 giugno 2013, 7:16

A cosa si riducono i miei viaggi periodici in Italia?
1) itinerari gastronomici con abbuffate varie;
2) incontri con amici e parenti che parlano solo di denaro e della crisi con la chiosa finale: "Beato te che sei in Moldova!";
3) rispiegare agli amici dove si trova la Moldova geograficamente;
4) file interminabili per risolvere problemi burocratici;
5) rispondere tre-quattrocento volte seccato alla domanda: "Ma tu in Moldova che fai?" con un " Niente di speciale, le solite cose";
6) proporre agli amici più cari "Perchè non vieni a trovarmi?" ed avere la risposta imbarazzata "Perchè no?", una risposta che nasconde il pensiero:" Questo è matto!";
7) sentirsi chiedere "Ma in Moldova che mangi?" il tuo interlocutore si aspetta chissà cosa e tu rispondi serafico..."Pasta e fagioli, spaghetti all'amatriciana...";
8) Sorprenderti un giorno a guaradare il calendario e contare i giorni che mancano al tuo ritorno in Moldova.
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Re: Viaggio in Italia

Messaggioda Rima » 13 giugno 2013, 14:26

nikita ha scritto:1) itinerari gastronomici con abbuffate varie;

Tutti i medici e cardiologi lungimiranti ne consigliano almeno una alla settimana, possibilmente annaffiata da buon vino. :mrgreen:

nikita ha scritto:3) rispiegare agli amici dove si trova la Moldova geograficamente;

Nessuno di loro ha mai consultato una mappa dell'Europa, su carta o sul web? :shock:

nikita ha scritto:6) proporre agli amici più cari "Perchè non vieni a trovarmi?" ed avere la risposta imbarazzata "Perchè no?", una risposta che nasconde il pensiero:" Questo è matto!";

Dipenderà da come fai l'invito o dal paese dove li inviti?

nikita ha scritto:7) sentirsi chiedere "Ma in Moldova che mangi?" il tuo interlocutore si aspetta chissà cosa e tu rispondi serafico..."Pasta e fagioli, spaghetti all'amatriciana...";

Ma questi non hanno mai messo un piede fori dal paesello? :?
Avatar utente
Rima
 
Messaggi: 390
Iscritto il: 12 marzo 2013, 3:14

Re: Viaggio in Italia

Messaggioda nikita » 13 giugno 2013, 17:19

Tu conosci gente in Italia che sa esattamente dove si trova la Moldova? Io no.
Tu conosci in Italia gente che sa cosa mangiano i moldavi? Io no. :-))))))
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Re: Viaggio in Italia

Messaggioda Rima » 13 giugno 2013, 17:46

Si, certo che ne conosco e parecchi anche.

In tutto il mondo la gente mangia frutta, verdura, legumi, cereali, pane, carne, pesce, uova, latte e derivati,
cucinati e preparati in tanti modi diversi.

Cosa potrebbero mangiare di diverso i moldavi? ;)
Avatar utente
Rima
 
Messaggi: 390
Iscritto il: 12 marzo 2013, 3:14

Re: Viaggio in Italia

Messaggioda nikita » 13 giugno 2013, 19:41

Rima ha scritto:Si, certo che ne conosco e parecchi anche.

In tutto il mondo la gente mangia frutta, verdura, legumi, cereali, pane, carne, pesce, uova, latte e derivati,
cucinati e preparati in tanti modi diversi.

Cosa potrebbero mangiare di diverso i moldavi? ;)


Quando si parla di "cucina" si intendono prodotti elaborati con spezie e "cucinati" in diversi modi. Non si parla certo di materie prime. Secondo il tuo ragionamento in tutto il mondo si usano per mangiare gli stessi prodotti, quindi fra l'Italia e la Moldova, dal punto di vista culinario, non può esserci nessuna differenza.
C'è differenza! Accidenti se c'è!
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Re: Viaggio in Italia

Messaggioda Rima » 13 giugno 2013, 21:30

nikita ha scritto:
Rima ha scritto:Si, certo che ne conosco e parecchi anche.

In tutto il mondo la gente mangia frutta, verdura, legumi, cereali, pane, carne, pesce, uova, latte e derivati,
cucinati e preparati in tanti modi diversi.

Cosa potrebbero mangiare di diverso i moldavi? ;)


Quando si parla di "cucina" si intendono prodotti elaborati con spezie e "cucinati" in diversi modi. Non si parla certo di materie prime. Secondo il tuo ragionamento in tutto il mondo si usano per mangiare gli stessi prodotti, quindi fra l'Italia e la Moldova, dal punto di vista culinario, non può esserci nessuna differenza.
C'è differenza! Accidenti se c'è!

Hai frainteso!
Se leggi bene ciò che ho scritto, ho pure precisato le differenze culinarie. ;)
Avatar utente
Rima
 
Messaggi: 390
Iscritto il: 12 marzo 2013, 3:14

Re: Viaggio in Italia

Messaggioda Rima » 13 giugno 2013, 21:42

Visto che sarai un esperto di cucina moldava, sai dirmi come si chiamano quei "salsicciotti" unti e bisunti avvolti nelle foglie di verza e serviti con il kefir?
Sono per caso una variante dei ćevapčići?
Avatar utente
Rima
 
Messaggi: 390
Iscritto il: 12 marzo 2013, 3:14

Re: Viaggio in Italia

Messaggioda nikita » 14 giugno 2013, 3:26

Rima ha scritto:Visto che sarai un esperto di cucina moldava, sai dirmi come si chiamano quei "salsicciotti" unti e bisunti avvolti nelle foglie di verza e serviti con il kefir?
Sono per caso una variante dei ćevapčići?

Sono le sarmale, la specialità culinaria che meglio rappresenta la tradizione moldava a tavola. Non si mangiano con il kefir ma con panna acida.
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Re: Viaggio in Italia

Messaggioda Rima » 14 giugno 2013, 20:29

Grazie dell'informazione e della precisazione. :)
Avatar utente
Rima
 
Messaggi: 390
Iscritto il: 12 marzo 2013, 3:14


Torna a Il Diario di Nikita












 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti


Zenisator
cron