Tre anni fa

Moderatore: Nikita

Tre anni fa

Messaggioda nikita » 3 aprile 2013, 8:02

Vado a vivere in Moldova perchè l'Italia è divenuta il paese dei mediocri, basta accendere la TV alle otto di sera per vedere la solita carellata di leccaculi e mezzeseghe che ripetono a memoria la canzoncina imparata a memoria, un branco di nullità senza amor proprio e senza spina dorsale disposti a dire e fare qualsiasi cosa pur di non contraddire il loro padrone. Uno squallume da basso impero possibile solo in Italia, mentre i nostri partners europei ridono e si divertono nel vedere la solita italietta cialtrona che affonda inesorabilmente nel ridicolo. Leccaculi, mezzeseghe, ciambellani, servitori di corte, simpatizzanti prezzolati, nullità senza nerbo e spina dorsale, sgallettate, tutti desiderosi di non abbandonare l'Unto del Signore in questo cupio dissolvi fatto da troiette, puttanieri e pentiti che cercano di accompagnarlo verso l'inevitabile viale del tramonto, cercano di tenergli il regale capo al disopra del livello di ***** che inesorabilmente sale”.
Così scrivevo tre anni fa. Mi pare siamo giunti alla resa dei conti.
Tre anni fa ero semplicemente un italiano che per motivi personali si era trasferito in Moldova.
Oggi sono un italiano che assiste allo spettacolo penoso che si consuma nel suo paese.
Fra qualche mese, stando così le cose, sarò un italiano che ha avuto la fortuna di trasferirsi in Moldova.
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Torna a Il Diario di Nikita












 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 26 ospiti


Zenisator
cron