La morte... eternit!

Moderatore: Nikita

La morte... eternit!

Messaggioda nikita » 29 gennaio 2014, 8:13

Le città moldave, i villaggi, sono costruiti con l'eternit, non esiste in Moldova un piccolo fabbricato, un riparo, una tettoia, un ricovero per animali, che non sia costruito con il "killer silenzioso". Ai tempi dell'URSS tutto si costruiva con lo "scifer", l'eternit, c'era in Moldova una fabbrica a Ribnita.
In Moldova sanno che in occidente questo materiale è stato dichiarato fuori legge?Qualcuno se ne cura? Gli ambientalisti moldavi dicono una parola in proposito?
La gente muore nei villaggi moldavi a 60 anni e la cosa viene accettata come un fatto naturale. Colpa dell'eternit? Sicuramente no, le cause sono tante: difficoltà nel reperire farmaci, scarsa cultura sanitaria, scarsa igiene, le condizioni di vita molto disagiate, l'eccessivo consumo di alcool.
Quante morti in Moldova sono state causate dall'eternit? Nessuno può dirlo, è impossibile fare una stima in proposito. Se muore un vecchio di sessant'anni in un villaggio sperduto chi se ne cura?
Nei villaggi moldavi si è "vecchi" a sessant'anni! Le donne a sessant'anni mettono la "basmà" (scialle), si rinchiudono in un cantuccio e preparano il vestito che indosseranno nella bara.
- Sint batrin - è l'intercalare che si ascolta spesso, si sentono inutili, dei rottami, non hanno più nulla da dire. In Italia un sessantenne va a ballare la mazurka ogni sabato sera e tromba come un facocero nella stagione degli amori.
Quando vado a trovare i mia suocera in campagna mi vengono i brividi, c'è l'eternit dappertutto, quando usciamo in giardino trattengo il respiro per non inalare qualche fibra di amianto che svolazza nell'aria. L'ultima volta ho battuto il mio record personale di apnea.
Ho giorno provai a dire a mio suocero buonanima che l'eternit (scifer) in occidente era stato messo al bando e che era cancerogeno, mi rispose con un alzata di spalle, come per dire:
- Con tutti i problemi che abbiamo, mi viene a rompere le balle con queste fesserie!
Amen!
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Re: La morte... eternit!

Messaggioda victor.luca90 » 29 gennaio 2014, 13:09

L'amianto non è inquinante finché non lo rompi e fai volare le fibre in aria...io non mi preoccuperei tanto per l'amianto...ma per lo smog che c'è in città e con tutte le centrali di riscaldamento a carbone che ci sono ricoprono tutta la città di nano polveri che penetrano nei polmoni...e per non bastare quando piove vengono giù con l'acqua e diventano anche pesanti. L'amianto che c'è nei paesi piccoli rilascia una minima quantità di fibra, solo quelli che hanno lavorato per tanti anni nelle fabbriche e inalavano le fibre, loro sono a rischio Tumori. Mia nonna ha 90 anni ed ha vissuto per 85 anni circa in paese, e come lei ce né sono tante di persone.
victor.luca90
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 29 gennaio 2014, 13:02

Re: La morte... eternit!

Messaggioda nikita » 29 gennaio 2014, 14:43

Nei villaggi ci sono persone che vivono novant'anni e quelle che muoiono a sessanta. Chi mai può dire quanti muoiono per causa dell'amianto?Ho detto nel mio post che non si può fare una stima attendibile. Quello che sottolineo è che in occidente l'amianto è stato abolito da decenni. Ci sarà pure un motivo.
Non dimentichiamoci mai che l'aspettativa di vita in Moldova è di 69 anni. In Italia 82.
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Re: La morte... eternit!

Messaggioda Alfredo Ferrari » 29 gennaio 2014, 16:13

victor.luca90 ha scritto:L'amianto non è inquinante finché non lo rompi e fai volare le fibre in aria...io non mi preoccuperei tanto per l'amianto...ma per lo smog che c'è in città e con tutte le centrali di riscaldamento a carbone che ci sono ricoprono tutta la città di nano polveri che penetrano nei polmoni...e per non bastare quando piove vengono giù con l'acqua e diventano anche pesanti. L'amianto che c'è nei paesi piccoli rilascia una minima quantità di fibra, solo quelli che hanno lavorato per tanti anni nelle fabbriche e inalavano le fibre, loro sono a rischio Tumori. Mia nonna ha 90 anni ed ha vissuto per 85 anni circa in paese, e come lei ce né sono tante di persone.


Ciao Victor, veramente un bell'intervento il tuo! Benvenuto sul forum, spero di rileggerti spesso!
Agenzia Viaggi "Go East - Go West" tour operator
Agenzia di consulenza "Est Invest" srl
Chisinau, Strada Mihai Eminescu 50, terzo piano, uff. nr. 314
Cellulare 00373/79679434 Tel./fax 00373/22/226962
https://www.chisinau-kishinev.com
https://www.estinvestsrl.com/
skype: alfredito1969

Immagine
Avatar utente
Alfredo Ferrari
Site Admin
 
Messaggi: 779
Iscritto il: 2 febbraio 2013, 1:50
Località: Chisinau, Repubblica Moldova

Re: La morte... eternit!

Messaggioda victor.luca90 » 30 gennaio 2014, 14:51

Purtroppo non è come dite vuoi che in occidente è stato bandito. Legalmente è cosi. Ma rimangano ancora centinaia di migliaia di capannoni ricoperti di amianto. Bisogna andare in giro a vedere le cose come stanno veramente, no ascoltare TG5 dove dicono che Ia Crisi è sparità, la fame nel mondo non c'è più e la moda italiana è al TOP.
victor.luca90
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 29 gennaio 2014, 13:02

Re: La morte... eternit!

Messaggioda gika » 31 gennaio 2014, 12:20

Si la Moldova senza l'eternit sarebbe un pezzo di paradiso, sopratutto nei villaggi dove ancora girano con il cavallo invece di machina che inquina ...e il verde e i boschi intorno recuperanno forse un po di problemi di salute.Ma piu che altro per i moldavi di terza eta è stata dura la vita ..il lavoro di professione meta giornata, poi l'altra metà lavorare sui campi, crescere tanti figli,acudire genitori anziani, animali domestici (cavalli, muche, pecore, capre.e.a)alimentazione sbagliata, abuso di alcool e cibi grassi, mancanza di sonno . Che poi cos' è che oggi non provoca malattie, l'alcool, le sigarette,droga,fame, acqua e alimenti inquinati, l'abuso di alimenti prodotte chi sa dove da chi e chi sa con che tipo di sostanze, mancanza di sonno e condizioni sanitarie adatte, povertà che non permette trattamenti di prevenzione, è questi son problemi di tutto il mondo.L'eternit fa male forse, ma non peggio di tutte le cose elencate sopra.(che poi quando ho detto a mio papà di levarlo da metà casa in md , mi ha detto che ci vuole min.10000euro x cambiarlo e nn cambierebbe nulla xche ce l'anno anche i vicini poi se davero si vuole prottegere dal eternit devono cambiare il tetto tutti, intero paese e ci voglion tanti soldi, poi dove lo porteranno una volta tolto? :( qui Md da sola non potra farla mai, l'unica speranza è nelle case nuove che non lo useranno piu e cosi tra 100anni forse nn ci saranno piu case cn eternit in Md.... poi s.Nikita se lei tratiene il respiro quando va in campagna dal suo suocero, magari si perde qualche bella bocata d'aria che arriva dal bosco, se si trova nelle vicinanze,che se per quello le particelle eternit arrivano fino al Italia portate dal vento e corrente :( ...spero che al meno la frutta e verdura dalla terra di fuoco (dove sono stati bruciati intere mundizie a Napoli e ora su quella terra si coltiva frutta e verdura inquinata e si trasporta in tutta Italia e nessuno li dice nulla, anche ieri hanno fatto vedere in una trasmisione it.come la gente muore x questo mottivo) ecco spero che al meno questi non arrivino in Moldova dentro ai pacchi. Che Dio ci aiuti in tutto e tutti!
gika
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 31 gennaio 2014, 1:41

Re: La morte... eternit!

Messaggioda nikita » 31 gennaio 2014, 15:43

gika ha scritto:Si la Moldova senza l'eternit sarebbe un pezzo di paradiso, sopratutto nei villaggi dove ancora girano con il cavallo invece di machina che inquina ...e il verde e i boschi intorno recuperanno forse un po di problemi di salute.Ma piu che altro per i moldavi di terza eta è stata dura la vita ..il lavoro di professione meta giornata, poi l'altra metà lavorare sui campi, crescere tanti figli,acudire genitori anziani, animali domestici (cavalli, muche, pecore, capre.e.a)alimentazione sbagliata, abuso di alcool e cibi grassi, mancanza di sonno . Che poi cos' è che oggi non provoca malattie, l'alcool, le sigarette,droga,fame, acqua e alimenti inquinati, l'abuso di alimenti prodotte chi sa dove da chi e chi sa con che tipo di sostanze, mancanza di sonno e condizioni sanitarie adatte, povertà che non permette trattamenti di prevenzione, è questi son problemi di tutto il mondo.L'eternit fa male forse, ma non peggio di tutte le cose elencate sopra.(che poi quando ho detto a mio papà di levarlo da metà casa in md , mi ha detto che ci vuole min.10000euro x cambiarlo e nn cambierebbe nulla xche ce l'anno anche i vicini poi se davero si vuole prottegere dal eternit devono cambiare il tetto tutti, intero paese e ci voglion tanti soldi, poi dove lo porteranno una volta tolto? :( qui Md da sola non potra farla mai, l'unica speranza è nelle case nuove che non lo useranno piu e cosi tra 100anni forse nn ci saranno piu case cn eternit in Md.... poi s.Nikita se lei tratiene il respiro quando va in campagna dal suo suocero, magari si perde qualche bella bocata d'aria che arriva dal bosco, se si trova nelle vicinanze,che se per quello le particelle eternit arrivano fino al Italia portate dal vento e corrente :( ...spero che al meno la frutta e verdura dalla terra di fuoco (dove sono stati bruciati intere mundizie a Napoli e ora su quella terra si coltiva frutta e verdura inquinata e si trasporta in tutta Italia e nessuno li dice nulla, anche ieri hanno fatto vedere in una trasmisione it.come la gente muore x questo mottivo) ecco spero che al meno questi non arrivino in Moldova dentro ai pacchi. Che Dio ci aiuti in tutto e tutti!

Condivido al 100% quello che dici. Ti prego, non fare raffronti con l'Italia. Io ho semplicemente messo in evidenza un problema, uno dei tanti, che affligge la Moldova. L'ho fatto alla mia maniera, senza drammatizzare. La mia "apnea" era solo una esagerazione per sottolineare il problema.
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Re: La morte... eternit!

Messaggioda tororolo » 31 gennaio 2014, 16:08

stanno portando l'età pensionabile a 70 anni, credo che i cinquantenni di oggi non ci arriveranno mai, adesso vedi gente che arriva a 95-100 anni, fra un po' non li vedremo più, troppo stress vero killer dell'uomo moderno.
tororolo
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 15 febbraio 2013, 0:45

Re: La morte... eternit!

Messaggioda gika » 3 febbraio 2014, 19:22

S.Nichita xche non devo fare confronti con l'italia? Non sono libera di esporre un mio pensiero su questo blog? Non è lei che per primo a confrontato l'italiani che ballano mazurca a setant'anni e che tanti moldavi invece muoiono a quest eta?...io vivo in Italia e sono moldava e lei vive in Moldova ed è italiano, con chi possiamo confrontare meglio se non con i nostri paesi?...anche se io nel mio discorso sopra ho fatto riferimento ai problemmi di tutto il mondo. Il mio messaggio era solo per dire che nessuno da nessuna parte nel mondo siamo al sicuro xche tutto il mondo è un paese"detto italiano)...ma dobbiamo cmnq lottare al meglio x la nostra sopravivenza, sopratutto se abbiamo persone che ci vogliano bene, cosi come faranno loro x noi..e poi vorba ceea: Domnul il pãzeste pe acel ce se pãzeste ;)
gika
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 31 gennaio 2014, 1:41

Re: La morte... eternit!

Messaggioda nikita » 4 febbraio 2014, 5:59

gika ha scritto:S.Nichita xche non devo fare confronti con l'italia? Non sono libera di esporre un mio pensiero su questo blog? Non è lei che per primo a confrontato l'italiani che ballano mazurca a setant'anni e che tanti moldavi invece muoiono a quest eta?...io vivo in Italia e sono moldava e lei vive in Moldova ed è italiano, con chi possiamo confrontare meglio se non con i nostri paesi?...anche se io nel mio discorso sopra ho fatto riferimento ai problemmi di tutto il mondo. Il mio messaggio era solo per dire che nessuno da nessuna parte nel mondo siamo al sicuro xche tutto il mondo è un paese"detto italiano)...ma dobbiamo cmnq lottare al meglio x la nostra sopravivenza, sopratutto se abbiamo persone che ci vogliano bene, cosi come faranno loro x noi..e poi vorba ceea: Domnul il pãzeste pe acel ce se pãzeste ;)

Anch'io a volte faccio raffronti con l'Italia. Ma è sbagliato. Comunque io faccio raffronti per dire..."in Italia esiste lo stesso problema ma ci si indigna, si lotta, si cerca di correggere". Nel caso dell'eternit hai mai sentito in Moldova qualcuno che ha denunciato il problema? Certo non si può distruggere mezza Moldova per l'eternit, ma il Parlamento ha fatto una legge per proibire l'eternit nelle costruzioni?
Io faccio raffronti per denunciare, i moldavi lo fanno per sminuire..."tanto, è così dappertutto". Comunque ripeto, fare raffronti è sbagliato. Faccio ammenda.
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Prossimo

Torna a Il Diario di Nikita












 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 21 ospiti


Zenisator
cron