La disperazione e la speranza

Moderatore: Nikita

La disperazione e la speranza

Messaggioda nikita » 30 maggio 2014, 15:40

Ionel (nome di comodo) è il mio vicino di pianerottolo. Tante volte ho bussato alla sua porta per lo zucchero o chiedere qualche sedia in prestito se a cena ho più di quattro invitati. Lui fa altrettanto con me. La famiglia di Ionel è una della tante famiglie moldave: sposati molto giovani, lui si arrangia con qualche lavoretto, lei, la moglie, insegnante con un salario da fame. Hanno una bambina di due anni e un figlio in arrivo. Sua moglie è incinta di cinque mesi.
Qualche mese fa:
- Nicola, partiamo, andiamo in Italia, qui non riusciamo a vivere. Spero di trovare Italia un futuro migliore per i miei figli. Il mio secondo figlio nascerà nel tuo paese.
Dunque, se n'è andato anche Ionel e la sua famiglia. Sono partiti qualche giorno fa come migliaia e migliaia di moldavi. Troppi. Ci siamo abbracciati e salutati. Ho letto amarezza e disperazione nei loro occhi.
- Ciao Nicu!
- Buona fortuna Ionel!
Oggi si sono chiuse le scuole in Moldova. Stamane le strade erano invase da tanti ragazzi con i loro vestiti verde scuro, la camicia bianca e la cravattina. Le mamme conducevano per mano i loro figliole agghindate con il vestito scuro e la camiciola biancha. Davvero uno spettacolo che ti rallegra il cuore vedere quei bambini felici! Per la strada un vociare festoso!
Le pizzerie e i bar all'aperto risuonavano delle risate di quei ragazzi. Pizze e bevande per festeggiare la fine dell'anno scolastico. Grandi tavolate con genitori e figli. Alcuni indossavano una fascia in cui c'era scritto: “Absolventi 2014”, erano i ragazzi che avevano finito il liceo.
Di nascosto ho osservato due bambini, con i loro vestitini eleganti, i capelli ben avviati e un piglio sicuro. Potevano avere non più di nove-dieci anni. Hanno ordinato due aranciate e si sono seduti ad un tavolo. Da soli, parlavano fitto fra di loro, come due ometti. Di tanto in tanto sorridevano felici sollevando al cielo i bicchieri di aranciata.
La speranza!
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Re: La disperazione e la speranza

Messaggioda Alfredo Ferrari » 30 maggio 2014, 15:59

Bel pezzo, complimenti!
Agenzia Viaggi "Go East - Go West" tour operator
Agenzia di consulenza "Est Invest" srl
Chisinau, Strada Mihai Eminescu 50, terzo piano, uff. nr. 314
Cellulare 00373/79679434 Tel./fax 00373/22/226962
https://www.chisinau-kishinev.com
https://www.estinvestsrl.com/
skype: alfredito1969

Immagine
Avatar utente
Alfredo Ferrari
Site Admin
 
Messaggi: 779
Iscritto il: 2 febbraio 2013, 1:50
Località: Chisinau, Repubblica Moldova

Re: La disperazione e la speranza

Messaggioda eros » 30 maggio 2014, 16:33

Bel pensiero ed un in bocca al lupo a Ionel.

Eros
eros
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 29 luglio 2013, 16:51

Re: La disperazione e la speranza

Messaggioda flanders » 31 maggio 2014, 12:12

Complimenti.

Ma siamo sicuri che in Italia ora come ora troveranno un futuro migliore ?

Io penso che in Italia si salvano solamente le badanti: nessun costo di affitto, nessun costo per mangiare, nessuna bolletta da pagare, nessuna tassa...il loro stipendio (anche se non eccessivo) rimane nelle loro tasche. Per gli altri la vedo molto dura, con fabbriche ed industrie che chiudono giorno dopo giorno.
flanders
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 28 maggio 2013, 15:46


Torna a Il Diario di Nikita












Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 22 ospiti


Zenisator
cron