L'eremita

Moderatore: Nikita

L'eremita

Messaggioda nikita » 10 aprile 2013, 6:44

Non conoso italiani che si sono trasferiti in Moldova da single e con il fermo proposito di rimanere tali a lungo. Forse qualche single esiste da queste parti ma devo ammettere che...si nasconde molto bene. Rimanere single in Moldova non è impresa facile, le tentazioni sono quotidiane, anzi "minutiane", prima o poi si finisce quasi sempre per cadere nelle grinfie di qualche bella gnocca.
Di italiani soli soletti qui in Moldova non ne ho visti, forse, chissà, all'insaputa di tutti c'è qualche figlio del bel paese che, per fuggire dalle tentazioni, ha deciso di dedicare all'ascesi, alla contemplazione rinchiudendosi in monastero. Sinceramente la cosa mi sembra improbabile, ma con gli italiani bisogna sempre aspettarsi di tutto.
Di monasteri in Italia ce ne sono a bizzeffe che bisogno c'è di venire in Moldova! Non so se qualcuno ha fatto ricerche a Saharna o Tipova o in altri monasteri moldavi, non si dice sempre che gli italiani si trovano dappertutto?
Trovare Pasqualino Esposito rinchiuso in un monastero moldavo sarebbe la scoperta del secolo, roba da Guinness dei primati! La RAI manderebbe Piero Angela ad intervistarlo.
Che bello sarebbe la storia di un italiano che intraprende un viaggio in Moldova per “rimorchiare” e mentre si trova nella solita discoteca in mezzo al frastuono infernale sente il richiamo dell'Onnipotente! Il nostro “spaghettaro peccatore” ad un tratto si rende conto che la sua vita è fatta di carnalità e perdizione e il mattino seguente si presenta alla porta del monastero di Hancu per abbracciare la vita monastica.
Una conversione... sulla via della pipilica!
Sarebbe anche un duro colpo per tutti quelli che per anni hanno blaterato sugli italiani "interessati solo a quella cosa", sarebbe la catarsi, la purificazione, l'espiazione attraverso il sacrificio. Un italiano si rinchiude in monastero per espiare le colpe di tanti connazionali ed invocare il perdono divino con l'autoflagellazione e il martirio della carne, quella carne nel nome della quale si è fornicato senza ritegno precipitando nel gorgo del peccato mortale.
Noi italiani residenti in Moldova ci sentiremo più sollevati nell'apprendere che c'è un sant'uomo che veglia su di noi, che prega per noi, che cerca di espiare le nostre colpe offrendo il suo sacrificio all'Onnipotente.
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Re: L'eremita

Messaggioda claudiolic79 » 10 aprile 2013, 10:07

Bellissima e sagace analisi. Rispecchia senza pudori e giri di parole la realtà della presenza italiana in Moldova. E' davvero molto difficile non lasciarsi trasportare da queste "meraviglie" presenti in questo paese. E vorrei aggiungere che non è solo la bellezza del corpo femminile che nella maggior parte dei casi sembra disegnato dal nostro Michelangelo ad attirare noi maschi latini (ecco un richiamo degno della nostra italianità!), ma anche la capacità saper fare di tutto. Sembrano incarnare le doti che aveva mia nonna originaria della Sicilia mischiate con la sensualità e la la voglia di divertirsi delle giovani ragazze di oggi nei paesi più avanzati del globo! E allora ahimè lascio anche io il posto a qualche altro sant'uomo che possa pregare e perdonare tutti i nostri peccati!
claudiolic79
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 23 febbraio 2013, 12:27

Re: L'eremita

Messaggioda nikita » 11 aprile 2013, 4:09

claudiolic79 ha scritto:Bellissima e sagace analisi. Rispecchia senza pudori e giri di parole la realtà della presenza italiana in Moldova. E' davvero molto difficile non lasciarsi trasportare da queste "meraviglie" presenti in questo paese. E vorrei aggiungere che non è solo la bellezza del corpo femminile che nella maggior parte dei casi sembra disegnato dal nostro Michelangelo ad attirare noi maschi latini (ecco un richiamo degno della nostra italianità!), ma anche la capacità saper fare di tutto. Sembrano incarnare le doti che aveva mia nonna originaria della Sicilia mischiate con la sensualità e la la voglia di divertirsi delle giovani ragazze di oggi nei paesi più avanzati del globo! E allora ahimè lascio anche io il posto a qualche altro sant'uomo che possa pregare e perdonare tutti i nostri peccati!


Non aspiro a fare il moralizzatore dei costumi. Mi piace scherzare e ridere su tutto. :D
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Re: L'eremita

Messaggioda cemento » 11 aprile 2013, 11:48

nikita ha scritto:
claudiolic79 ha scritto:


Non aspiro a fare il moralizzatore dei costumi. Mi piace scherzare e ridere su tutto. :D


Ma mi spieghi perchè a fare il primo passo non sei tu?

Immagina te .....Fra Nicola....minkia che spasso e tutti i ricercatori della pipilica

a confessarsi....da Fra Nicola, ancora minkia,

Fra Nicola...Fra Nicola .....facci stà grazia e tutti saremo perdonati...per la pipilica,

Fra Nicola sia lodato GesùCristo.
cemento
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 20 febbraio 2013, 0:15

Re: L'eremita

Messaggioda nikita » 12 aprile 2013, 3:58

cemento ha scritto:
nikita ha scritto:
claudiolic79 ha scritto:


Non aspiro a fare il moralizzatore dei costumi. Mi piace scherzare e ridere su tutto. :D


Ma mi spieghi perchè a fare il primo passo non sei tu?

Immagina te .....Fra Nicola....minkia che spasso e tutti i ricercatori della pipilica

a confessarsi....da Fra Nicola, ancora minkia,

Fra Nicola...Fra Nicola .....facci stà grazia e tutti saremo perdonati...per la pipilica,

Fra Nicola sia lodato GesùCristo.


Lassame perde! :lol: :lol: :lol:
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34


Torna a Il Diario di Nikita












Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti


Zenisator
cron