Il milione

Moderatore: Nikita

Il milione

Messaggioda nikita » 22 febbraio 2016, 6:49

E' notizia di questi giorni che la Moldova è il paese più povero d'Europa. Veramente non è una notizia, è cosa risaputa da anni. La “The Legatium Institute”, un’organizzazione che ricerca e promuove principi a favorire la creazione di un benessere globale e all’espansione della libertà umana, colloca la Moldova, nell'anno corrente, all'ultimo posto della classifica fra i paesi europei per quanto riguarda il reddito pro capite. Ogni anno la Bosnia Erzegovina e la Moldova lottano strenuamente per occupare l'ultimo posto di questa classifica. Quest'anno prevale trionfalmente la Moldova. Nel mondo il paese delle dolci colline occupa il 92° posto, nel 2011 occupava il 79°.
I parlamentari moldavi sono ovviamente a conoscenza di questo triste primato e si ingegnano quotidianamente (sic!) per risalire questa vergognosa classifica. Un deputato, di cui non cito il nome né l'appartenenza politica, ha depositato in Parlamento una proposta di legge per snellire la procedura burocratica per avere la cittadinanza moldava da parte di cittadini stranieri e permettere loro di investire più agevolmente i loro denari. La Moldova ha bisogno più che mai di investimenti stranieri per risalire la china, il paese si dibatte da anni sull'orlo del default economico e a tutto questo si aggiunge che l'UE ha congelato i suoi finanziamenti a causa della corruzione dilagante. Nell'anno corrente gli investimenti stranieri sono diminuiti notevolmente sempre a causa della corruzione e di una legislazione per certi versi ancora di stampo sovietici.
La proposta di legge presentata di recente si può riassumere in tre punti:
a) Il cittadino straniero deve risiedere ininterrottamente in Moldova per sei mesi;
b) Il soggetto richiedente la cittadinanza deve depositare in un banca commerciale del paese un milione di euro;
c) Il denaro depositato non può essere ritirato nel tempo di tre anni pena la decadenza della cittadinanza stessa.
Con questa proposta di legge il parlamentare di cui sopra si propone di snellire l'iter burocratico dei richiedenti la cittadinanza visto che migliaia e migliaia di milionari europei aspettano impazienti da anni la possibilità di ottenere l'agognato documento che permetta loro di vivere e prosperare in un paese famoso nel mondo per il suo alto livello di vita. Ammettiamolo, chi è che ha un milione di euro e non aspira a diventare cittadino moldavo! E' lecito pensare che nell'apprendere la notizia dell'avvenuta approvazione della legge, migliaia e migliaia di italiani, francesi, americani, norvegesi faranno la fila agli uffici per richiedere la cittadinanza con in tasca un malloppo di un milione di euro e rimpinguare così le casse delle banche svuotate dai recenti furti. So per certo che migliaia di norvegesi aspettano da anni la possibilità di diventare cittadini moldavi e non li dissuaderà certo da questo proposito versare in banca un milione di euro. Già li vedo disciplinatamente in fila allo sportello, impazienti di diventare cittadini a pieno titolo del paese delle dolci colline!
Non so sinceramente se il parlamentare che ha stilato la proposta di legge circola ancora a piede libero o ha subito un ricovero coatto in qualche nosocomio specializzato in malattie mentali, la proposta comunque giace in Parlamento e sarà presto sottoposta al giudizio dell'aula.
E' noto a tutti il vizio dei moldavi di bere oltremisura, purtroppo l'alcolismo è una malattia endemica che influisce non poco sulle sciagure della società moldava. Mi permetto a questo proposito di avanzare una richiesta: non sarebbe bene dislocare a tutte le entrate del Parlamento dei poliziotti muniti di etilometro per appurare se i parlamentari hanno alzato il gomito prima di sedere sui loro prestigiosi scranni? Visto come stanno andando le cose nel paese ho il fondato sospetto che la gran parte delle leggi approvate in Parlamento sono state votate in stato di ebrezza alcolica.
Io penso che il parlamentare latore della proposta di legge quando ha avuto la felice intuizione era reduce da qualche bevuta con gli amici e il suo tasso alcolico era ben oltre i limiti consentiti. Me lo auguro almeno, per il bene degli elettori moldavi.
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Torna a Il Diario di Nikita












Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti


Zenisator
cron