Il fuoco in bocca

Moderatore: Nikita

Il fuoco in bocca

Messaggioda nikita » 11 novembre 2013, 9:04

Quando si parla di abitudini o tradizioni qui in Moldova bisogna andare cauti, si corre sempre il rischio di offendere e irretire, si sa che i moldavi sono molto permalosi e sensibili su certi argomenti.
Spesso mi trovo a pranzo con una famiglia moldava di etnia russa (mi spiace fare queste precisazioni, ma tant'è), l'ultima volta ho avuto una garbata polemica sul consumo di alcolici durante il pranzo. Il padrone di casa insisteva gentilmente per farmi bere del cognac, io gli ho detto che preferivo berlo alla fine. Da qui è nata la discussione.
Io sostenevo che in Moldova sbagliano quando pasteggiano con superalcolici a tavola, è notorio che in determinate occasioni, vedi cerimonie speciali, i moldavi preferiscono bere cognac o vodca al posto del vino. E' anche una forma di ostentazione, un “lusso” che ci si concede in certi convivi speciali. Credo sia una usanza introdotta in Moldova dai russi. Aaah... questi russi!
Io credo sia un errore bere superalcolici mentre si mangia, come tutti sanno, l'alcool in elevate gradazioni ha un effetto anestetizzante sulle papille gustative, praticamente ti impedisce di sentire l'aroma e il gusto di quello che stai mangiando. Avverti nel palato solo una sesazione di intenso calore, hai, come si suol dire, il fuoco in bocca. Semmai il cognac, come altri superalcolici, sono indicati alla fine del pranzo per l'affetto digestivo e corroborante che producono. A parte s'intende quella piacevole sensazione di benessere che una ragionevole quantità di alcool produce nell'organismo.
Molto più corretto invece, a mio modesto avviso, è pasteggiare con vino perchè è a bassa gradazione alcolica ed ha un effetto pulente e sgrassante in bocca. Altra caratteristica del vino è che “asciuga" il palato, lo prepara ad assoporare la sapidità e il gusto del cibo. Ma i moldavi sono dei gourmet? Desiderano veramente gustare il sapore del cibo? Mah...avrei qualche riserva in proposito
Alla fine della discussione il mio commensale interlocutore ha tagliato corto con la solita frase tranchant tanto cara ai moldavi che non lascia spazio a repliche:
- Noi moldavi siamo abituati così!
Chiuso il discorso!
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Re: Il fuoco in bocca

Messaggioda Adelio50 » 12 novembre 2013, 13:01

Caro Nicola, è una battaglia persa già in partenza.

Io odio anche l'abitudine del mangiare tutto mischiato, e quando lo faccio presente la risposta finale è sempre quella: noi siamo abituati così!!!

Buona giornata.
Adelio50
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 settembre 2013, 17:02

Re: Il fuoco in bocca

Messaggioda nikita » 13 novembre 2013, 8:53

Pasta, insalata, seliotka, tutto nello stesso piatto, anzi, piattino! Poi con la forchetta mischiare il tutto per formare una pappetta! Brrrrr...allucinante!
Ci vuole tempo e pazienza. I moldavi già hanno fatto passi da gigante in questi ultimi dieci anni.
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34


Torna a Il Diario di Nikita












 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti


Zenisator
cron