Il dottor Jekill e Mr Hayde

Moderatore: Nikita

Il dottor Jekill e Mr Hayde

Messaggioda nikita » 9 dicembre 2014, 19:16

Chi non conosce il famoso romanzo “Lo strano caso del dottor Jekill e Mr Hyde” di Robert Stevenson da cui sono stati tratti diversi film, il più famoso dei quali con Spencer Tracy nella parte del protagonista. Si cita spesso la trama di questo romanzo per definire una persona in cui convivono due soggetti dall’indole in contrasto fra di loro: uno buono e un altro cattivo.
Mi è venuto in mente la storia del dottor Jekill leggendo un articolo di cronaca nera sui giornali di ieri. L’articolo parlava di un fatto sanguinoso è avvenuto nella provincia di Sangerei, nel villaggio di Nicolaevca: un uomo di cinquant’anni ha ucciso con un’accetta due suoi amici durante una serata trascorsa a bere.
Tempo fa ho scritto un articolo su questo blog in merito a “amicul de pahar”, una figura sociale molto nota in Moldova, ma del tutto sconosciuta in altri paesi. “Amicul de pahar” o amico di bevute, è una persona con cui si decide di passare una serata a bere. L’individuo in oggetto non deve essere necessariamente un amico nel vero significato del termine, può essere un vicino di casa, il padrone del chiosco sotto casa o una persona incontrata occasionalmente. Deve avere però un desiderio, un progetto, un obiettivo: la voglia di ubriacarsi. In Moldova, a dire il vero, non bisogna cercare a lungo un personaggio del genere.
I moldavi sono un popolo mite, tranquillo, pacifico, che rifugge la violenza. Da sobri. Il discorso cambia quando hanno bevuto. Ed è proprio in questa caratteristica che diventa pertinente l’accostamento metaforico con la storia del dottor Jekill e Mr Hyde.
Il moldavo sobrio è una sorta di Dott Jekill: buono, disponibile, pacifico. Diventa aggressivo, violento, brutale, sotto l’effetto dell’alcool. Diventa un Mr Hayde insomma. I crimini più efferati in Moldova avvengono sotto l’effetto di bevande alcoliche. Non è raro leggere fatti di cronaca sanguinari come quello di Nicolaevca avvenuti fra “amici di bevute”.
Nel romanzo di Stevenson il dott Jekill diventava il brutale Mr Hyde dopo aver bevuto una pozione magica fabbricata in laboratorio, i moldavi diventano violenti dopo aver bevuto vodca o vino. La “pozione” moldava si ottiene dalla fermentazione alcolica e si trova facilmente nei supermercati. Nel romanzo il violento Mr Hayde tornava ad essere il buon dottor Jekill quando svaniva l’effetto della pozione. Curiosamente è successo pressappoco così anche nella tragica realtà di Nicolaevca.
Le cronache riportano che l’autore della strage, quando si sono diradati i fumi dell’alcool ed ha realizzato l’orrendo crimine che aveva commesso, si è impiccato. Il mite dottor Jekill non sopportava l’idea di essere l’autore del crimine seppure nelle vesti di Mr Hayde.
L’autore del fatto criminoso forse si chiama Gheorghe o Ionel, no di certo Jekill. E non era nemmeno dottore.
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Torna a Il Diario di Nikita












Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti


Zenisator
cron