Faccia da ****

Moderatore: Nikita

Faccia da ****

Messaggioda nikita » 2 marzo 2013, 17:40

Da quello che leggo sui giornali italiani, sto rivalutando i politici moldavi. "Ha la faccia da ****", così ha detto Grillo di Bersani. Questo continuo ricorso al turpiloquio da parte dei politici italiani è avilente, vergognoso. L'ultimo ventennio ci ha portato a considerare simpatico un politico-energumeno che si esprime in questi termini. L'uso della volgarità e la definizione pecoreccia dell'avversario ormai fa parte della disputa politica in Italia.
Dei politici moldavi tutto si può dire ma mai nessuno di loro ricorre a un tale uso del turpiloquio per demonizzare l'avversario. Mi fa tenerezza persino Ghimpu quando, da ex contadinotto, usa accostamenti e proverbi casarecci, massime estrapolate dalla seggezza rurale, per stigmatizzare l'avversario.
Meglio l'epiteto razzolante di Ghimpu che la volgarità italiana!
Non so se in Moldova esiste l'epiteto "Faccia da ****".
Poco importa, spero non venga mai usato per definire l'avversario politico.
Avatar utente
nikita
Site Admin
 
Messaggi: 441
Iscritto il: 4 febbraio 2013, 17:34

Torna a Il Diario di Nikita












Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti


Zenisator
cron