La bellissima Odessa, città di "O sole mio"

I luoghi da visitare in Ucraina & Romania: Odessa e il Mar Nero, il Bugeac, la Bucovina e la Podolia

La bellissima Odessa, città di "O sole mio"

Messaggioda Alfredo Ferrari » 7 marzo 2013, 12:39

Vi ricordate la famosa scalinata nel film "La corazzata Potemkin" di S. Ejzenstejn ? Ebbene, si trova a Odessa, a soli 190 km da Chisinau.
Fu in questa città infatti che nel 1905 avvenne la rivolta popolare appoggiata dall'equipaggio ammutinato della corazzata che da il mome al celebre film.
Odessa (in ucraino Odesa) è il principale centro dell’Ucraina meridionale, è una città antica, che ospita una numerosa comunità ebraica.
La città di Odessa venne fondata ufficialmente nel 1794 dall'Impero Russo nel territorio perso dalla Turchia nel 1792.
Oggi i suoi abitanti sono oltre il milione e con le zone circostanti oltre 2 milioni.
Situata su un'insenatura del mar Nero, tra le foci dei fiumi Dnestr e Dnepr, già porto e colonia dei greci (l’antica Odessos), nel corso del XIX secolo si è sviluppata in modo eccezionale sotto il profilo sia demografico sia urbanistico.
Oggi è un grande porto commerciale dalla struttura urbanistica assai gradevole, con pianta quadrata e vie larghe e regolari, che si intersecano ad angolo retto.
Città cosmopolita dalla spiccata vocazione turistica, è davvero affascinante, tanto che è stata teatro di molti racconti letterari e cinematografici: come appunto la Corazzata Potemkin e i Racconti di Odessa di I. E. Babel.
Il centro della città si trova a pochi metri dal mare ed è composto da bassi edifici eleganti, fra i quali spicca il Teatro dell'Opera e del Balletto (1884-87) in stile eclettico, opera di architetti viennesi.
Nel parco T. G. Shevcenko sono conservati i resti dell'antica fortezza.
Neoclassici sono la vecchia borsa, il palazzo Vorontsov, l'ospedale e la Casa Puskin.
Il Museo Archeologico conserva importante materiale greco e romano della zona del mar Nero; la Pinacoteca è dedicata principalmente alla pittura russa e ucraina.
Meritano una menzione particolare anche il Museo di Arte Occidentale e Orientale ed il Museo Storico-Etnografico.
Poco distante sorge il Museo della Letteratura, dove potrete immergervi nella vita di artisti ucraini, quali Taras Shevchenko e Franko, e di artisti russi, quali Chekov, Pushkin, Tolstoy e Gorky.

Odessa conserva inoltre un'importantissimo frammento della storia musical-canora italiana, infatti non tutti sanno che le note della piu' celebre tra le canzoni popolari italiane - 'O sole mio - furono scritte da Eduardo di Capua nel 1898 proprio in questa citta' marittima dell'Ucraina meridionale, che sorge a pochi chilometri dal confine moldavo, dove si trovava col padre Giacobbe che era violinista in una piccola orchestra.
Forse in un attimo di nostalgia, guardando i raggi del sole che penetravano la sua camera d'albergo, Di Capua creo' le note di quella canzone che col tempo divenne l'inno degl'italiani nel mondo!

odessa.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Agenzia Viaggi "Go East - Go West" tour operator
Agenzia di consulenza "Est Invest" srl
Chisinau, Strada Mihai Eminescu 50, terzo piano, uff. nr. 314
Cellulare 00373/79679434 Tel./fax 00373/22/226962
https://www.chisinau-kishinev.com
https://www.estinvestsrl.com/
skype: alfredito1969

Immagine
Avatar utente
Alfredo Ferrari
Site Admin
 
Messaggi: 779
Iscritto il: 2 febbraio 2013, 1:50
Località: Chisinau, Repubblica Moldova

Torna a I dintorni della Moldova












 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Zenisator
cron